ENGINEERING CONSULTANTS

C&H

"Lavori di ristrutturazione e adeguamento alle norme igienico sanitarie e di sicurezza dell'istituto semiconvittuale di Agrigento

"Pia Opera Mons.Saverio Granata" ad Agrigento."

Inizio Lavori: 2017 - Fine Lavori: in corso

La Fidecommissaria della Pia Opera Granata istituita nel Comune di Girgenti, dalla F.R.di Monsignor D.Saverio Granata Vescovo della stessa diocesi, con atto di donazione fra i vivi del 2 Dicembre 1811 presso le schede di Notar Raimondo Fasulo, ha per iscopo la distribuzione di premi a profitto di quelle povere e miserabili persone, ignare di lettere, che in tutta la diocesi, fossero riconosciute le più bene istruite nella Dottrina Cristiana e nei doveri della religione, secondo le informazioni sottoscritte dai rispettivi Parroci e Vicarii foranei",così descrive, l'Art.1 dello Statuto Organico della Pia Opera di Monsignor Saverio Granata, gli scopi che si prefigge la menzionata Opera Pia. L'Istituto Granata aperto nel 1878 per educarvi venti fanciulle povere, diretto dalle Figlie di S.Anna, ha mantenuto fino ad oggi le caratteristiche originarie di Istituto religioso finalizzato a dirigere opere di beneficienza; nato, quindi,con lo scopo di dar ricovero, educando moralmente e religiosamente coloro che sventuratamente sono privi di mezzi di sussistenza, continua oggi la sua nobile opera, con gli opportuni adattamenti alle esigenze pedagogiche e formative dei tempi moderni. L'Istituto della Pia Opera "Mons.Saverio Granata", dove attualmente si svolgono delle attività educative aggiornate ai tempi moderni,necessita di lavori di adeguamento ai sensi delle normative CEE e Leggi nazionali e Regionali. Vengono, con questo progetto, previsti i lavori e gli adeguamenti necessari, che riportino in condizioni ottimali di vivibilità, i locali in oggetto secondo le direttive delle norme vigenti.Le principali scelte progettuali mirano essenzialmente ad eliminare, da un punto di vista strutturale i guasti attualmente presenti nell'opera in esame.

L'intervento progettuale può così riassumersi:

•svellimento delle pavimentazioni dei vari livelli e relativo rifacimento;

•creazione di idoneo vespaio al disotto della nuova pavimentazione (in alcuni locali al P.T.) creato con pietra calcarea informe e di diverso spessore al fine di evitare quanto più possibile la trasmissione per capillarità dell'umidità di risalita.

•rimozione di parte degli intonaci interni e relativo rifacimento;

•sostituzione di infissi per lo stato fatiscente in cui versano;

•si prevede la tinteggiatura dei locali mediante stesura di doppia mano di latte di calce ecc.;

•i servizi saranno ampliati per numero e idoneamente attrezzati secondo le norme attuali

•adeguamento per la prevenzione antincendio e per l'abbattimento delle barriere architettoniche, con relativo inserimento si scala antincendio, passerelle , ascensore ecc..

•Idonea predisposizione dell'impianto elettrico da eseguire sotto traccia secondo l'attuale normativa e le nuove esigenze (quadro di comando,punti luce,interruttori e prese);

•Fornitura e posa in opera di impianto parafulmini;